Comune di Valledoria - Provincia di Sassari - Sardegna - Italia Portale di comunicazione e Sviluppo locale -   SITO ACCESSIBILE  
    Home    |     Posta Elettronica Certificata    |    
     Cerca  Cerca
Valledoria
Valledoria
 Anagrafe e servizi al cittadino
 Bilancio e personale
 Commercio e attivitą produttive
 Edilizia Privata e Urbanistica
 Ambiente e Igiene Urbana
 Laboratorio programmazione
 Lavori pubblici e manutenzioni
 Polizia municipale
 Segreteria e AA.GG.
 Servizi scolastici
 Servizi sociali
 Suap
 Tributi  ◄
 Ufficio Comunale Censimento
 Posta Elettronica Certificata
Valledoria
Valledoria
Valledoria
Valledoria
>>Uffici comunali /
 
IUC - IMU AGEVOLAZIONI 2016
 

Area
Economico Finanziaria

Responsabile Area
Gilberta Pinna

Responsabile Procedimento
Pietrina Puddu

Descrizione del Procedimento

Equiparazione all’abitazione principale

a) Dall’anno 2015 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale, una ed una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all’AIRE già pensionati nei rispettivi paesi di residenza, a titolo di proprietà, o usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d’uso.

b) Con Regolamento dell’Ente: è considerata direttamente adibita ad abitazione principale l’unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata o utilizzata.

Per beneficiare dell’equiparazione è necessario presentare, a pena di decadenza, entro il termine di presentazione delle dichiarazioni IUC, apposita dichiarazione.

Immobili in comodato art. 16 comma 6 Regolamento IUC

Gli immobili concessi in comodato usufruiscono per norma dal 2016, di una riduzione al 50% della base imponibile, a condizione che:

- Il comodato si realizzi tra parenti di primo grado in linea retta (padre/figlio);

- L’immobile non sia di categoria catastale A/1, A/8 e A/9;

- Il comodatario utilizzi l’immobile come abitazione principale;

- Il contratto di comodato sia regolarmente registrato;

- Il comodante possieda un solo immobile in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso Comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato;

Il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante oltre all’immobile dato in comodato possieda nello stesso Comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale e lo stesso non sia di categoria catastale A/1, A/8 e A/9.

Ai fini dell’applicazione sarà necessario, a pena di decadenza, presentare la dichiarazione IMU attestando il possesso dei requisiti.

Chi ha già un contratto di comodato stipulato precedentemente che rispetta le condizioni viste deve fare solo dichiarazione al Comune.

Immobili in comodato art. 17 del Regolamento IUC

Gli immobili concessi in comodato a parenti in linea retta di secondo grado, usufruiscono di un’aliquota ridotta, a condizione che:

- Il comodato si realizzi tra parenti di secondo grado (nonni e nipoti) ed in linea retta entro primo grado (genitori e figli) non rientranti nella fattispecie prevista dall’art. 16 comma 6 del Regolamento IUC;

- L’immobile non sia di categoria catastale A/1, A/8 e A/9;

- Il comodatario utilizzi l’immobile come abitazione principale;

- Il contratto di comodato sia registrato;

- Il comodante risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso Comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato;

Ai fini dell’applicazione sarà necessario, a pena di decadenza, presentare la richiesta di agevolazione allegando copia del contratto di comodato.

Chi ha già un contratto di comodato stipulato precedentemente che rispetta le condizioni viste deve fare solo dichiarazione al Comune.

Immobili locati a canone concordato

Dal 2016 gli immobili locati a canone concordato di cui alla legge 431/1998 a soggetti che utilizzano l’immobile come abitazione principale l’IMU è determinata applicando l’aliquota stabilita dal Comune ridotta del 25% (versamento al 75%)

Per le agevolazioni e/o esenzioni è obbligatoria la presentazione al Comune della dichiarazione IMU (modello ministeriale) entro il 30 giugno dell’anno successivo all’evento.

 

 
 referenti e orari
 modulistica  
 
Articoli
On line news Locali
Guida RSS Scarica il reader File RSS
Turismo Valledoria
turismo Valledoria
turismo Valledoria
Turismo Valledoria
turismo Valledoria
turismo Valledoria
 
 
Info legali e privacy    |    Credits    |    Supporto on line
Comune di Valledoria Tel. +39 079.58.19.000 - Fax  +39 079.58.27.25 - C.So Europa, 77 - e-mail : protocollo@pec.comune.valledoria.ss.it
 
 
Valledoria
Valledoria